Home > Blog > Come isolare le finestre dal freddo: consigli e suggerimenti

Come isolare le finestre dal freddo: consigli e suggerimenti

Casa

Come isolare le finestre dal freddo

16/03/2022

Isolare e sigillare le finestre dal freddo serve a impedire la dispersione verso l’esterno del calore accumulato in casa, così come l’ingresso di aria fredda all’interno dell’abitazione. L’isolamento termico dei vetri delle finestre permette, infatti, di mantenere una temperatura uniforme, riducendo sensibilmente lo scambio termico. Per danni atmosferici causati dal freddo proteggi invece la tua casa con un’assicurazione contro i danni che ti tuteli da ogni eventualità.

Rendere le finestre isolanti offre molti vantaggi: oltre a migliorare sensibilmente la vivibilità della casa, può portare anche a sensibile  risparmio in bolletta.

Gli infissi per isolare le finestre di casa dal freddo

Per isolare le finestre dal freddo, il primo consiglio è quello di utilizzare infissi di ultima generazione, costruiti proprio per ridurre al minimo la dispersione del calore. Quasi tutti gli infissi moderni sono dotati di doppio vetro con uno spazio vuoto in mezzo: quanta più distanza c’è tra i due vetri, tanto più alto sarà l’isolamento termico.

La scelta degli infissi deve tenere conto delle seguenti caratteristiche dei diversi materiali di cui sono composti.

  • Legno: materiale naturalmente isolante, è in grado di garantire ottime prestazioni ma necessita di una certa manutenzione in quanto è soggetto a usura nel corso del tempo.
  • PVC: il cloruro di polivinile è un materiale termoplastico, impiegato oggigiorno in ambito edile per via della sua resistenza e accessibilità in termini di costi.
  • Alluminio: materiale durevole, necessita di una bassa manutenzione e garantisce una resistenza e una stabilità maggiore rispetto al legno e al PVC. Tuttavia, non essendo un conduttore termico, ha la capacità di limitare il passaggio del calore solo con il taglio termico, un procedimento che gli conferisce le stesse proprietà isolanti del legno e del PVC.

Nella scelta dell’infisso, spesso, l’opzione migliore consiste nell’abbinare materiali diversi per poter sfruttare i pregi di ognuno. Le finestre in alluminio nella parte esterna e in PVC all’interno, per esempio, garantiscono resistenza, isolamento termico e praticità. Nel caso degli infissi in alluminio all’esterno, ma di legno all’interno, pregio ed eleganza sono assicurati, ma anche alte performance di isolamento termico, acustico e tenuta contro gli agenti atmosferici.

Isolamento delle finestre: come approfittare dei Bonus per la casa

Per poter procedere all’isolamento delle finestre di casa si può approfittare, anche quest’anno, di una serie di agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Bilancio 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 31/12/2021.

Nello specifico, per poter sostituire i vecchi infissi con modelli più performanti c’è la possibilità di aderire a uno dei seguenti bonus per la casa:

  • Superbonus 110%: la sostituzione degli infissi dev’essere accompagnata da altri lavori – definiti “trainanti” – che riguardano interventi più ampi e strutturali all’edificio (sia che si tratti di edifici unifamiliari sia di condomini) che portino a un aumento di almeno due classi energetiche.
  • Bonus ristrutturazione: nell’ambito degli interventi di riqualificazione edilizia e manutenzione di un immobile, è possibile sostituire gli infissi ottenendo un rimborso fino al 50% delle spese sostenute entro 10 anni dalla dichiarazione dei redditi, oppure sotto forma di sconto in fattura o cessione del credito; per questi ultimi due casi, però, è necessario effettuare lavori di ristrutturazione più ampi.
  • Ecobonus: per lavori di riqualificazione energetica degli edifici esistenti, si può approfittare dell’agevolazione che permette di sostituire le porte e le finestre della propria casa ottenendo un rimborso del 50% fino a un massimo di 60 mila euro. Per avere diritto alla detrazione è necessario rispettare determinati requisiti, che è possibile approfondire sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Come isolare i vetri delle finestre

Isolare i vetri delle finestre è un rimedio rapido ed economico per tenere la casa al caldo in inverno: i vetri sono infatti il punto di dispersione maggiore del calore. Per evitare che il freddo penetri all’interno ci sono alcuni suggerimenti da mettere subito in pratica e che sono indicati per chi, in questo momento, non può sostituire gli infissi di casa ma ha la necessità di risolvere la questione in modo rapido ed efficace.

Ecco cosa fare per migliorare l’isolamento dei vetri delle finestre di casa:

  • Usa i paraspifferi: un rimedio sempre efficace che impedisce il passaggio dell’aria fredda.
  • Chiudi le tende: nelle ore più fredde della giornata, come la mattina e la sera, svolgere questa semplice operazione può fare la differenza soprattutto se le tende sono doppie, di un tessuto pesante e ricoprono tutta la superficie della finestra.
  • Applica una pellicola termoisolante: utilizzando le pellicole per vetri è possibile ridurre la dispersione di calore per irraggiamento o convenzione. Come funzionano di preciso?

Pellicole termiche per i vetri: come funzionano

Le pellicole termiche per i vetri sono una delle soluzioni migliori per isolare le finestre di casa. Qual è il loro funzionamento? Sono adesive e si applicano direttamente sui vetri, a contatto con i quali creano una barriera che limita lo scambio termico tra l’interno e l’esterno dell’abitazione. Inoltre, sono in grado di riflettere la luce impedendo ai raggi solari di penetrare, così da mantenere una temperatura più fresca d’estate.

Esistono due tipi di pellicola termica:

  • Il primo tipo è dotato di un film trasparente da applicare sul vetro, il quale riflette l’energia solare permettendo così di mantenere il calore all’interno e bloccare l’ingresso del freddo da fuori.
  • Il secondo tipo si applica al telaio della finestra dove crea un’intercapedine piena d’aria, che ha un funzionamento molto simile al doppio vetro.

Tutte le soluzioni viste finora rappresentano dei validi sistemi per isolare le finestre dal freddo: oltre a impedire la dispersione del calore, consentono anche di migliorare l’efficienza energetica della casa, assicurando un risparmio sui costi da sostenere per il riscaldamento.

Share This