Check up e manutenzione moto dopo l'inverno

Con l’arrivo della bella stagione, si risveglia la natura, gli alberi si riempiono di gemme e le strade si riempiono di moto.
Check up e manutenzione moto dopo inverno

E’ ora di risvegliare dal letargo invernale la tua amata dueruote, non prima però di aver effettuato tutti i controlli e la manutenzione necessari dopo il lungo inverno. I mesi di inattività, infatti, costituiscono un problema per le prestazioni e, quindi, per la sicurezza della tua moto, ma tranquillo sono sufficienti pochi controlli per renderla nuovamente pronta ad affrontare l’asfalto. Ecco un’utile check up da fare alla moto dopo la pausa invernale:

Batteria

La prima domanda è “si avvierà al primo colpo?”: la batteria, infatti, è particolarmente soggetta al riposo forzato invernale. Se non l’hai staccarta durante i mesi freddi è possibile che la risposta sia “no”. In questi casi consigliamo di verificare lo stato di carica della batteria ed, eventualmente, di rivolgerti a un buon elettrauto.
Ed ecco un consiglio in anticipo per la prossima stagione invernale: prima di mettere a riposo la tua moto nei mesi freddi, stacca la batteria, la preserverai da usura e sarà pronta per la nuova stagione.

Freni

La sicurezza è fondamentale: prima di rimettere in strada la tua moto controlla attentamente lo stato dei tubi flessibili. E’ necessario verificare che il freddo dei mesi invernali non abbia provocato crepe, in tal caso sarà necessaria una sostituzione per garantire la perfetta efficienza dell’impianto frenante.

Pneumatici

Controlla l’usura delle gomme: il battistrada non deve aver raggiunto il valore limite di 1.6 mm previsto dal Codice della Strada. Se così fosse è necessario cambiare le gomme, non solo per evitare sanzioni amministrative, ma soprattutto per la tua sicurezza: uno pneumatico usurato aumenta il rischio che la moto non aderisca perfettamente al manto stradale. Attenzione anche che le gomme non si siano deformate: durante il fermo invernale è consigliato utilizzare il cavalletto centrale in modo che i cerchi non si ovalizzino per lo sforzo di sostenere il peso della moto su uno stesso punto per intere settimane.

Livelli

Ormai ci siamo: ancora qualche piccola verifica e la tua moto sarà pronta per la stagione primaverile. Controlla la quantità di liquido lubrificante presente nel motore del tuo bolide perchè, se è vero che l’olio motore non è soggetto a particolare decadimenti prestazionali dovuti alla lunga sosta, nondimeno è fondamentale controllarlo periodicamente per garantire efficienza al motore, in particolare verifia che il suo colore non sia particolarmente scuro o sporco. In tal caso, il nostro consiglio è sostituirlo prima di rimettere in moto la tua moto. Oltre al livello dell’olio motore, controlla il liquido raffredamento e quello dei freni.

...infine

Se hai sospeso la tua polizza assicurativa per i mesi invernali ricordati di riattivarla prima di rimettere in strada la vostra moto.