Cos'è un podcast e come funziona

Se per te “podcast” è qualcosa a metà tra un programma radiofonico o un nuovo tool per ascoltare musica, dovrai ricrederti: è molto di più.
Cos'è un podcast e come funziona
Il podcast di fatto può essere un programma radiofonico, può essere un buon modo per ascoltare musica, ma è anche molto di più: è un nuovo modo per disporre di intrattenimento, informazione e cultura. Possiamo paragonarlo a a una trasmissione radiofonica 2.0, con programmi molto più vari, sempre disponibili per l’ascolto e persino scaricabili su diversi dispositivi. Un podcast può raccontarti una storia, farti ridere e ballare, insegnarti una lingua, approfondire fatti di attualità o spiegarti come funziona una stazione spaziale. A differenza di un articolo o di un libro, puoi gustartelo anche mentre stai guidando, lavando i piatti oppure sudando sopra il tapis roulant della tua palestra preferita. Così come lo streaming video occupa ormai molti spazi che appartenevano al cinema e alla televisione, i podcast stanno progressivamente diventando una comoda alternativa “on demand” alle tradizionali trasmissioni radiofoniche.

La definizione di "podcast"

Il termine podcast deriva dalla fusione di “broadcast” (che, nella lingua inglese, significa “trasmissione”) con il suffisso “pod”, divenuto sinonimo di ascolto digitale negli anni 2000. Negli Stati Uniti è sempre mancato un vero e proprio network radiofonico globale e le nuove tecnologie hanno permesso la diffusione dei podcast come strumenti universali di facile ascolto e condivisione. Questi contenuti, spesso di livello superiore rispetto a quelli dell’intrattenimento radiofonico, sono diventati sempre più popolari fino a rappresentare un vero e proprio fenomeno di massa con il successo di “Serial”, un thriller che ha stregato milioni di ascoltatori americani. Nel nostro paese il podcast si è prima diffuso come strumento di archiviazione per le trasmissioni radiofoniche già andate in onda, diventando col tempo un’evoluzione che ha ormai raggiunto i livelli delle produzioni straniere.

Dove posso trovare un podcast

robabilmente nelle tue tasche. Se un tempo le voci e le canzoni viaggiavano soltanto attraverso l’etere con le onde radio, oggi è più probabile che questi suoni vengano tradotti in segnali digitali, caricati su un server e resi disponibili sul tuo smartphone o tablet sotto forma di piattaforme che contengono l’elenco delle diverse puntate. Queste le principali app che ospitano contenuti podcast:
•    Spotify
•    Spreaker
•    Google Podcast
•    Apple Podcast

Alcuni di questi servizi propongono contenuti gratuiti, periodi di prova e la possibilità di effettuare il download delle puntate per poterle ascoltare anche senza connessione dati durante un volo di linea.

Verti Assicurazioni nel mondo dei podcast

Verti ha lanciato nel 2019 il primo branded podcast italiano, una commedia on the road intitolata: “Sbaglio strada e cambio vita” fruibile gratuitamente, quando vuoi tu.
Si tratta di un viaggio musicale che vede coinvolti tre fratellastri a caccia dell’eredità del loro misterioso padre che ha lasciato inciso il proprio testamento su alcune audiocassette che descrivono le tappe di un percorso attraverso i luoghi che hanno segnato la storia della musica italiana. La vicenda, narrata lungo sei appassionati puntate, riserva un finale a sorpresa che non saremo certo noi a “spoilerare” su queste pagine. Le voci narranti sono quelle del trio comico degli Amalgama, noto per la partecipazione alla trasmissione televisiva Zelig.
Siete pronti a sbagliare strada e, per una volta, a riderci sopra?