Come proteggere la tua casa quando sei in vacanza

In valigia possiamo mettere di tutto, ma non la casa. E questo è un bel pensiero, perché lasciare la nostra casa per periodi medio lunghi può rappresentare un problema, soprattutto quando abitiamo isolati oppure i nostri vicini sono in vacanza.

Come proteggere la tua casa quando sei in vacanza

Come fare per proteggere il nostro nido da ospiti indesiderati? Ci sono molti rimedi fai da te. Alcuni funzionano, altri sono un puro esercizio creativo.

Qualche consiglio utile per scongiurare furti in casa

Installare un antifurto rappresenta un buon metodo per disincentivare i ladri. In commercio ve ne sono di svariati modelli, da quelli più adatti agli appartamenti a quelli consigliati per case di ampie metrature con giardino. Se non lo hai ancora installato, valuta l’opportunità di scegliere un modello che possa essere collegato con i numeri di emergenza. Sul sito dei carabinieri puoi trovare tutte le informazioni e la modulistica per il collegamento.

Un altro buon antidoto contro il rischio dei furti in casa è quello di chiedere a un vicino la disponibilità nello svuotare la casella della posta. Una casella piena, infatti, è un chiaro segnale di assenza dei padroni di casa e si sa, quando il gatto non c’è, il topo balla. Per lo stesso motivo meglio evitare di postare sui profili social foto in località esotiche, ergo lontane da casa. 

Ci sono poi una serie di rimedi creativi: c’è chi lascia luci, televisione o radio accese, con l’unica certezza di avere un conto salato sulla bolletta elettrica. C’è chi invece lascia i panni stesi per giorni e giorni, cercando di ingannare la presenza in casa, ma anche in questo caso i risultati non sono attendibili, di contro il tuo bucato sarà senz’altro da rifare.

Proteggi i tuoi oggetti preziosi

Un altro tema da non sottovalutare è dove conservare i preziosi in casa. La statistica ci dice che i primi posti in cui guardano i ladri, in caso di furto di appartamenti sono: armadi, cassetti, vestiti, all’interno dei vasi, dietro a quadri, sotto i letti e i tappeti. Vale la pena strizzare l’occhio all’ingegno e cercare luoghi più originali dove conservare gioielli e documenti. Prima di partire è bene inoltre fare un rapido inventario degli oggetti preziosi, possibilmente con foto, e scannerizzare i documenti.

Pensare ad un'assicurazione casa è meglio

Tra tutti i rimedi quello senz’altro più utile è: assicurare la tua casa con una polizza. Sul mercato puoi trovare numerosi prodotti assicurativi, in grado di soddisfare le più svariate esigenze. Anche perché, quando si lascia la casa per periodi medio lunghi, il rischio non sono solo i ladri. Pensa a cosa potrebbe accadere al tuo parquet nuovo nuovo in caso di perdita di un tubo dell’acqua oppure alle conseguenze non certo piacevoli di un calo di tensione dovuto a un temporale estivo?

Per tutti questi rischi c’è una risposta. Con la polizza Casa e Famiglia di Verti, per esempio, puoi tutelarti non solo contro il furto e lo scippo, ma anche contro i danni al contenuto e al fabbricato. Non solo: puoi tutelare la tua famiglia con una responsabilità civile che copra in caso di danno involontariamente causato a terzi. 

Acquista una polizza casa: parti tranquillo

Se acquisti la tua polizza auto o moto con Verti entro il 26/07/2018, puoi avere la garanzia danni al contenuto della tua casa a solo 1 euro in più.