Home > Blog > Acquisto di auto usate: i nostri consigli per la valutazione

Acquisto di auto usate: i nostri consigli per la valutazione

Auto

Consigli sull’acquisto di auto usate

05/08/2021

Comprare un’auto usata può essere un ottimo investimento, ma per essere sicuri di fare la scelta giusta ci sono delle accortezze che devi tenere bene in mente. Le vetture usate che si trovano in commercio sono tantissime, ma non sempre si adattano alle tue esigenze. Ecco, quindi, alcuni suggerimenti per aiutarti nella scelta della tua auto usata

Scegliere un’auto usata: cosa considerare?

Come per l’acquisto di una qualsiasi auto, la prima domanda è quale vettura rispecchi maggiormente le tue necessità. Se viaggi molto è probabile che tu abbia bisogno di un’auto spaziosa e comoda, adatta anche a viaggi in autostrada, ma se invece sei abituato a guidare in città e devi parcheggiare spesso la vettura, opta per una city car.

Una volta stabilito quale sia il modello di auto più adatto alle tue esigenze, ecco le altre variabili da tenere in considerazione:

  • Alimentazione del motore: puoi scegliere di comprare un’auto a benzina o a diesel, ma puoi anche valutare auto usate ibride o elettriche. Se i tuoi spostamenti sono brevi e vivi in una città che ti consente di ricaricarle spesso, le auto elettriche sono sicuramente un ottimo investimento in termini di ecologia e di risparmio carburante.
  • Chilometraggio: uno degli aspetti da controllare con maggior cura è il contachilometri. Devi sapere che questo può essere facilmente manomesso, quindi, tieni d’occhio contestualmente il consumo della pedaliera, dei sedili e del pomello del cambio. Laddove possibile, fai controllare l’auto da un meccanico per verificare che sia tutto in regola.
  • Budget: prima di fare l’investimento, controlla sempre le quotazioni delle auto usate. Il valore dell’auto è definito in base a dei criteri standard, tra cui la dotazione degli interni, il chilometraggio, l’anno di immatricolazione e il numero di tagliandi eseguiti.

Consigli d’acquisto di un’auto usata: cosa controllare?

 un altro consiglio fondamentale è legato alla corretta valutazione dei dettagli. Per capire la storia del veicolo è necessario osservare con cura tutti gli aspetti, in particolare.

  • Danni esterni: oltre alle possibili normali ammaccature della carrozzeria dovute a incidenti, verifica che non ci sia della ruggine dovuta all’umidità. Ti aiuterà a capire com’è stata tenuta l’auto negli anni.
  • Chiusura delle portiere: ricordati di verificare tutte le portiere, compreso il portabagagli.
  • Verniciatura del mezzo: controlla che l’auto non sia stata verniciata in nessun punto, potrebbe indicare che il veicolo abbia subito un incidente.
  • Sedili: verifica che i sedili non siano macchiati o scuciti.
  • Finestrini: prima di acquistare un’auto usata controlla che tutti i finestrini funzionino alla perfezione.

Come tutelarsi quando si acquista un’auto usata: concessionario o privato?

Un ulteriore aspetto da tenere nella giusta considerazione è la scelta del rivenditore, fondamentale per non correre rischi inutili.

Acquistare da un privato comporta sicuramente un costo minore, ma devi sapere che non hai garanzie sul mezzo e che dovrai occuparti personalmente dei documenti e dei passaggi di proprietà.

Se decidi di acquistare comunque da un privato, fai attenzione che non siano presenti ipoteche o fermi amministravi sul mezzo. Puoi verificare chiedendo una revisione al Pubblico registro automobilistico (PRA).

Assicurati che il sistema di pagamento richiesto sia sicuro, il bonifico bancario è il mezzo migliore per acquistare un’auto usata.

Controlla il numero del telaio presente sul vano motore: deve essere uguale a quello scritto sulla carta di circolazione e sul certificato di proprietà. Il vecchio proprietario, inoltre, ti deve consegnare tutti i tagliandi di garanzia eseguiti e il libretto di uso e manutenzione del mezzo.

Comprare un’auto usata da un concessionario, al contrario, ti garantisce delle garanzie maggiori e puoi affidarti al rivenditore per la gestione dei documenti e per qualsiasi altro problema.

 Quanti km deve avere una buona usata?

Una delle prime domande che ti porrai quando deciderai di comprare un’auto usata è: quanti chilometri deve avere? Ovviamente, essendo una domanda troppo generica, non c’è una risposta univoca e che vada bene per tutti i modelli di auto. Le variabili da considerare sono diverse, tuttavia, per avere un ordine di idee, possiamo consigliare un limite fissato a tra i 100 e i 150 mila km per un’auto diesel, mentre per le auto a benzina sarebbe meglio non superare i 100 mila chilometri.

Share This