Home > Blog > Piante per purificare l’aria: in casa e in ufficio

Piante per purificare l’aria: in casa e in ufficio

Casa

Piante per purificare l’aria

07/07/2021

Per rendere l’ambiente domestico più elegante ma anche colorato, le piante da interno sono sicuramente un’ottima soluzione. Ma lo sapevi che alcune di queste sono un vero e proprio alleato anche per purificare e depurare l’aria di casa? Grazie alla fotosintesi clorofilliana, infatti, le piante sono in grado di assorbire anidride carbonica e rilasciare ossigeno. Non solo: diversi arbusti riescono anche a neutralizzare sostanze organiche volatili presenti nelle abitazioni, grazie a degli enzimi conosciuti come metilotrofi.

Quali sono quindi le piante per purificare l’ambiente migliori da avere in casa e come prendersene cura?

Le proprietà dell’Aloe Vera

Fra le piante per purificare l’aria in casa l’aloe vera è molto conosciuta. La sua azione si concentra sull’eliminazione di benzene e formaldeide. Questa pianta, che appartiene alla famiglia delle succulente, è molto semplice da coltivare: puoi tranquillamente collocarla vicino a una finestra ben illuminata in cucina, senza darle troppa acqua. Oltre alle proprietà purificanti poi, l’aloe vera possiede anche proprietà utili per produrre delle ottime creme lenitive per la pelle.

Le proprietà della Sansevieria Trifasciata o Lingua di Suocera

Per purificare l’aria di casa anche la Sansevieria (detta Lingua di Suocera) è un ottimo alleato. Le sue foglie striate e carnose sono perfette per assorbire la formaldeide, una sostanza che si trova in molti detergenti usati per le pulizie domestiche. Oltre a depurare l’aria, la Sansevieria produce ossigeno continuamente, anche durante le ore notturne. Vive perfettamente in appartamento, anche in zone ombrose, e resiste bene anche con poca acqua.

Le proprietà del Ficus

Il Ficus benjamina aiuta a filtrare molti agenti inquinanti, come formaldeide, tricloroetilene e benzene. In particolare, questa pianta depura l’aria dalla formaldeide fino a 12 microgrammi all’ora. Il Ficus non è indicato se non hai il pollice verde: ha infatti bisogno di abbondanti innaffiature e un clima piuttosto umido, non troppo freddo.

Le proprietà dell’Anturio

Per purificare l’aria di casa un’altra pianta particolarmente indicata è l’Anturio o Anthurium Andreanum. Le sue bellissime foglie lucide a forma di cuore sono in grado di assorbire circa 10 microgrammi di ammoniaca all’ora, oltre a formaldeide, toluene e xilene. Si tratta di una pianta capace di vivere sia all’interno che all’esterno, basta che stia lontana dai raggi diretti del sole.

Le proprietà dell’Orchidea

Le orchidee sono presenti in moltissime varietà, tutte però ideali per vivere in appartamento. Sono piante perfette per zone come il salone, i bagni e la camera da letto. Le proprietà benefiche delle orchidee nel purificare l’aria da smog e sostanze nocive vedono la loro massima espressione proprio durante la notte. Quando dormiamo le orchidee producono infatti buone quantità di ossigeno, oltre a catturare diversi tipi di inquinanti come lo xilene.

Le proprietà del Photos

Se ami le piante ma hai il pollice nero e vuoi al tempo stesso rendere l’aria di casa più salubre, allora il Photos è la pianta che fa per te. Questa pianta non solo ha bisogno di pochissime cure ed è capace di dare un tocco estetico in più a ogni abitazione, ma è perfetta anche per assorbire il monossido di carbonio e la formaldeide presente nei gas di scarico.

Le proprietà dell’Edera

L’edera è sicuramente una pianta conosciuta ai più, ma forse non tutti sanno che è consigliata in particolare per coloro che soffrono di asma e riniti allergiche. Le sue foglie sono infatti capaci di catturare molti agenti allergenici, riducendone la concentrazione nell’aria. Potrai scegliere fra moltissime varietà di edera, da coltivare in piccoli vasi o cestini appesi, da collocare in cucina, salotto o camera da letto.

Le proprietà della Dracena

Conosciuta anche come Dracaena Marginata, la Dracena è una pianta d’appartamento che, grazie alle sue bordature rosso intenso, è capace di dare un tocco di colore agli ambienti. Ma non solo: le sue proprietà sono capaci di combattere sostanze come xilene, tricloroetilene e formaldeide, presenti in lacche o vernici.

Le proprietà dell’Azalea

I colori vivaci dell’Azalea sono perfetti per dare luce agli ambienti domestici. Questo arbusto fiorito è l’ideale per purificare l’aria di casa, in particolare per contrastare la formaldeide che si trova in compensati e schiume isolanti. La sua capacità filtrante pare essere maggiore se la pianta si trova in un luogo fresco e ben illuminato.

Come avrai capito, i benefici di avere delle piante per purificare l’ambiente di casa sono veramente tanti. Le piante, infatti, non soltanto rendono più vivace e raffinato qualsiasi spazio in cui sono collocate, ma sono anche un ottimo alleato per rendere l’aria più salubre e respirabile.

Share This