Home > Tutto online > FAQ > Sinistro

Sinistro

In queste pagine trovi le risposte alle domande più frequenti.

Scegli l’argomento che desideri approfondire:

Da sapere in caso di sinistro

Cosa devo fare in caso di incidente?

Compila subito la Constatazione amichevole d’incidente in ogni sua parte, firmala e falla firmare all’altro conducente. Trattieni per te due copie leggibili.

Puoi aprire direttamente online il tuo sinistro: accedi alla tua area personale my Verti, vai alla sezione Polizze, seleziona la polizza con cui hai avuto il sinistro e clicca su Apri sinistro oppure, se hai già sinistri aperti su quella polizza, clicca su Vai a sinistro.
In alternativa, contatta i nostri consulenti al numero +390236617100 entro tre giorni dall’incidente, dal lunedì al venerdì ore 8.00-20.00 e il sabato ore 8.00-14.00, e tieni a portata di mano la Constatazione amichevole. Se hai acquistato anche la garanzia Assistenza stradale, la centrale operativa del nostro partner MAPFRE Assistance è a tua disposizione 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, al numero +390236617099.

Che cosa succede dopo aver denunciato l'incidente?

La pratica viene assegnata ad un liquidatore che ti segue fino alla definizione del danno. Inoltre, puoi seguire lo stato di avanzamento della gestione del tuo sinistro direttamente online in modo facile e veloce! Accedi alla tua area personale my Verti e, nella sezione Polizze, clicca su Vai a sinistri.

Perché compilare la CAI, la constatazione amichevole di incidente (il cosiddetto modulo blu)? Come deve essere compilata?

Una CAI ben compilata è sicuramente il primo elemento che facilita velocizza la gestione del sinistro. E per te questo significa ricevere prima il risarcimento del danno subìto. Di seguito l’elemco degli elementi indispensabili da inserire nel modulo blu per la gestione del Risarcimento Diretto:

  • data del sinistro
  • generalità delle parti coinvolte (conducenti e/o assicurati)
  • targhe dei veicoli
  • nomi delle Compagnie di assicurazioni dei veicoli coinvolti
  • dinamica dell’incidente (metti una crocetta nei casi indicati nel modulo oppure disegna/descrivi il sinistro nell’apposito spazio)
  • firme

Ricorda di compilare, con le informaizoni a tua disposizione, anche questi campi utili alla gestione del tuo sinistro:

– l’eventuale presenza di feriti
– l’eventuale presenza di testimoni, con relativo nominativo, se ne sei a conoscenza
– l’eventuale intervento delle Autorità con specifica: Vigili Urbani, Polizia, Carabinieri.

Verti aderisce all’accordo con le associazioni dei consumatori sulle controversie relative ai sinistri RC Auto?

Sì, Verti fa parte delle assicurazioni che hanno aderito alla procedura di conciliazione per le controversie derivanti da sinistri RC Auto.

Come si modifica la classe di merito ministeriale a seguito di sinistro?

Per le annualità successive a quella di stipula, il contratto è assegnato, all’atto del rinnovo, alla classe CU di pertinenza in base alla tabella delle regole evolutive (vedi Condizioni di Assicurazione Auto) a seconda che Verti, nel periodo di osservazione, abbia o meno:

  • pagato un sinistro RCA con percentuale di responsabilità maggiore al 50%
  • pagato un sinistro con responsabilità paritaria solo nel caso in cui sia già stato pagato un sinistro con responsabilità paritaria e la percentuale di responsabilità “cumulata” supera il 50%
Per riparare il danno devo obbligatoriamente rivolgermi alle carrozzerie convenzionate?

Non sei obbligato. Con Verti hai, però, la possibilità, in caso di sinistro, di rivolgerti alle carrozzerie convenzionate, ossia carrozzerie accuratamente selezionate e presenti in modo capillare su tutto il territorio nazionale.
In più, se la tipologia di sinistro lo consente, presso questi centri convenzionati puoi far riparare il danno della tua auto senza alcun esborso di denaro.
Seleziona la carrozzeria convenzionata a te più comoda direttamente in fase di apertura online del tuo sinistro e non pensarci più. Accedi alla tua area personale my Verti , clicca su Apri sinistro oppure su Vai a sinistri e segui la procedura guidata.

Che cosa succede se l'incidente avviene lontano dalla sede di Verti?

Nessun problema. Apri il tuo sinistro online direttamente dalla tua area personale my Verti. È facile e veloce! Vai nella sezione Polizze e clicca su Apri sinistro o, se hai già sinistri precedentementi aperti, su Vai a sinistri. Una volta aperto il sinistro, puoi anche seguirne lo stato di avanzamento. In più, con Verti hai a disposizione una vasta rete di periti, medici-legali e centri convenzionati presenti in modo capillare su tutto il territorio nazionale per garantire un servizio semplice, efficiente e tempestivo.

Come posso evitare lo scatto della classe di merito a seguito di sinistro?

In caso di sinistro liquidato secondo la procedura di Risarcimento Diretto, devi rivolgerti alla CONSAP. È infatti l’unico ente autorizzato a comunicare la cifra da rimborsare. A procedura ultimata, è la stessa CONSAP a comunicarci l’avvenuto pagamento, provvediamo a ripristinare la classe di merito e a comunicartelo Invece, per i sinistri ai quali non è applicabile la procedura di Risarcimento Diretto, puoi procedere a rimborsare direttamente Verti. Ovvero alla scadenza della polizza è possibile rimborsare gli importi liquidati per sinistri avvenuti nel periodo di osservazione precedente al rinnovo stesso, purché interamente definiti.

Il soccorso stradale copre il traino dal luogo del guasto/sinistro fino alla mia abitazione?

Il soccorso stradale, offerto da MAPFRE Assistance, trasporta, senza alcun esborso (se hai la garanzia Assistenza stradale inclusa in polizza), la tua auto fino all’officina della rete di assistenza più vicina con una distanza massima chilometrica di 80 Km andata e ritorno dal luogo del guasto o del sinistro.

Che cosa devo fare se si rompe un cristallo?

In caso di rottura cristalli, per prima cosa, verifica la presenza della garanzia Cristalli nella tua polizza auto Verti. Poi, apri il tuo sinistro online direttamente dalla tua area personale my Verti. Nella sezione Polizze, clicca su Apri sinistro o, se hai già sinistri aperti, su Vai a sinistri e segui la procedura guidata. Durante il flusso di apertura del sinistro, puoi anche scegliere Carglass come centro convenzionato per la sostituzione del cristallo danneggiato, nei limiti del massimale di polizza oppure per la riparazione del vetro . Per la riparazione del vetro non è prevista alcuna franchigia.

Risarcimento del Danno

Per usufruire del Risarcimento Diretto devo avere una CAI (cosiddetto modulo blu) firmata da entrambi i conducenti coinvolti?

Non necessariamente. La procedura di Risarcimento Diretto è applicabile anche se la CAI è firmata solo dall’assicurato Verti.

Tuttavia, è sempre preferibile avere una Constatazione amichevole d’incidente (la CAI appunto) debitamente compilata e firmata da entrambi i conducenti dei due veicoli coinvolti nel sinistro. Questo infatti aiuta ad evitare future contestazioni sulla dinamica dell’incidente.

In quali casi NON posso usufruire del Risarcimento Diretto?

I casi nei quali non può essere applicato il Risarcimento Diretto sono i seguenti:

  • quando sono coinvolti più di due veicoli a motore
  • quando non c’è stato urto diretto tra i due veicoli (es. i mezzi non si sono “toccati” oppure l’ urto è stato solo con il carico sporgente dall’altro veicolo)
  • quando non c’è stato urto con il veicolo del responsabile dell’incidente (es. un veicolo causa un incidente ma senza urtare gli altri mezzi)
  • quando il sinistro non è avvenuto in Italia
  • quando non è stato possibile identificare il veicolo responsabile
  • quando anche solo uno dei veicoli coinvolti ha targa estera
  • quando l’urto è avvenuto con un rimorchio non agganciato alla motrice (es. carrello o roulotte in sosta o spostati a mano)

In tutti questi casi, devi richiedere alla controparte il risarcimento dei danni subiti, ossia devi rivolgerti alla Compagnia che assicura il veicolo guidato dal responsabile dell’incidente.

Cosa devo fare per chiedere il risarcimento del danno, se non posso usufruire del Risarcimento Diretto?

Nei casi in cui non può essere applicato il Risarcimento Diretto, occorre inviare una raccomandata A/R con la richiesta di risarcimento danni alla Compagnia di assicurazioni della controparte responsabile del sinistro.

La richiesta dovrà contenere i seguenti elementi:

  • data, luogo e ora del sinistro
  • generalità delle parti coinvolte
  • dinamica dell’incidente
  • dati dei veicoli coinvolti
  • luogo e ora in cui il veicolo danneggiato è a disposizione per l’accertamento dei danni
  • indicazione di eventuali lesioni subite
  • nominativo di eventuali testimoni o autorità intervenute sul luogo dell’incidente

Sul sito dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS – www.ivass.it), puoi trovare l’elenco delle compagnie d’assicurazione italiane, con l’indirizzo della sede legale cui inviare la raccomandata di richiesta danni.

Quali sono le modalità di pagamento del danno?

Con Verti hai diverse modalità di pagamento del danno ma privilegia il bonifico bancario per motivi di sicurezza, velocità e trasparenza; ricordati sempre di fornire le tue coordinate bancarie se hai diritto a ricevere un risarcimento o indennizzo.

Sinistri Casa

Ho subito un furto in casa. Cosa devo fare per avere il risarcimento?

Scrivici via email a sinistricasaefamiglia@verti.it il prima possibile oppure entro 3 giorni dall’accaduto, o dal momento in cui ne sei venuto a conoscenza. Ricorda di allegare la denuncia presentata alle Autorità competenti (Carabinieri o Polizia).

Sei poi seguito da un professionista Verti in tutte le fasi del sinistro: dall’apertura, alla fase di perizia fino alla liquidazione del danno.