Vignetta autostradale Slovenia e Austria

Oggi parliamo di vignette, tranquillo non ci vogliamo reinventare fumettisti, ci riferiamo al contrassegno autostradale obbligatorio per circolare in alcuni paesi.
Vignetta autostradale
Hai in proncinto un viaggio in Slovenia o Austria? Ottima scelta: polmoni verdi d’Europa, nascondono tesori paesaggistici fantastici e borghi e città ricchi di storia e cultura. Detto questo, passiamo agli aspetti pratici: se hai deciso di visitare questi paesi con la tua auto ricordati di acquistare la vignetta autostradale.

Cosa sono le vignette?

Si tratta di contrassegni obbligatori per poter circolare sulle autostrade e superstrade di alcuni paesi europei. Questi documenti adesivi attestano l’avvenuto pagamento del pedaggio nelle autostrade e nelle superstrade. In sostanza possono essere assimilati al pedaggio autostradale obbligatorio per circolare in Italia, ma con una sostanziale differenza: mentre in Italia il pedaggio viene calcolato in base al chilometraggio percorso, in Austria e in Croazia, per esempio, l’importo della vignetta varia a seconda del periodo di tempo nel quale l’utente può percorrere queste strade, indipendentemente dai chilometri percorsi.

Quanto costa la vignetta

Il costo della vignetta austradale varia in base alla durata del periodo di tempo nel quale si vuole percorrere le autostrade di un determinato paese. Il periodo può variare dalla singola settimana fino all’intero anno, ovviamente a seconda del periodo varia il costo del contrassegno.
Facciamo qualche esempio. Se la tua meta è l’Austria:
•    annuale: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 89.20 euro, veicoli a due ruote 35.50 euro
•    bimestrale: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 26.80 euro, veicoli a due ruote 13.40 euro
•    10 giorni: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 9.20 euro, veicoli a due ruote 5.30 euro.
Se la tua meta è la Slovenia, i costi sono:
•    annuale: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 110 euro, veicoli a due ruote 55 euro
•    mensile: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 30 euro, veicoli a due semestrale ruote 30 euro
•    settimanale: automezzi con peso massimo fino a 3.5 tonnellate 15 euro, veicoli a due ruote 7.5 euro.

Dove si acquista?

La vignetta può essere acquistata presso gli uffici dell’Aci, ma è disponibile anche presso le frontiere, negli uffici doganali e nelle stazioni di servizio autostradali.
In Austria è, inoltre disponibile presso: gli Automobil Club (ÖAMTC, ARBÖ), le compagnie d'assicurazione (Allianz, Elementar, EA Generali), gli uffici postali, le stazioni di rifornimento e le tabaccherie. In Slovenia le vignette possono essere acquistate in diversi punti vendita

Come devo utilizzarle?

La vignetta è un contrassegno adesivo e utilizzarlo è molto semplice e pratico. Innanzitutto Il bollino è stato ideato per essere utilizzato una volta sola, per evitare di utilizzarlo su più auto diverse. Una volta acquistata la vignetta deve essere esposta direttamente sul veicolo prima di imboccare l’autostrada. Il bollino deve essere ben visibile e controllabile dall’esterno, quindi il suggerimento è di attaccare l’adesivo sul cristallo anteriore. Una volta applicato, accertati che il contrassegno rimanga ben incollato, quindi evita di posizionarlo sopra le bocchette dell’aria condizionata/riscaldamento per evitare che la colla si asciughi. Una volta rimossa la vignetta perde validità.

È prevista una multa se mi dimentico di acquistare la vignetta autostradale?

Sì, la legge non ammette ignoranza: la mancata esposizione della vignetta, così come il mancato pagamento del pedaggio, è una delle cause più diffuse di multe in Europa, insieme alle infrazioni sui limiti di velocità. La sanzione in caso di mancata esposizione della vignetta varia da paese a paese, ma in genere la multa è piuttosto “salata”. Per esempio in Austria va da un importo minimo di 120 euro fino a un massimo di 3.000 euro. Un po’ più tolleranti in Slovenia dove le sanzioni partono da 300 euro fino a 800 euro. Il controllo del pagamento è rigoroso e a tappeto: avviene sia attraverso gli organi preposti – come la polizia - sia attraverso sistemi automatici.