Attenzione alle assicurazioni online false

Hai la polizza auto in scadenza? Se decidi di acquistarla online, occhio alle truffe. Ecco qualche utile consiglio per comprare in sicurezza ed evitare guai.
Attenzione alle assicurazioni online false
Il web ci aiuta a fare praticamente tutto: dalla spesa, alle vacanze, dalla prenotazione al ristorante, alla polizza assicurativa. Internet ci permette di risparmiare tempo e denaro, ma è necessario maneggiarlo con attenzione.

Truffe assicurative sul web

Il premio dell’assicurazione è un tema a cui i consumatori sono sensibili. Risparmiare sul costo della polizza è indubbiamente uno dei bisogni che spinge gli utenti a calcolare i preventivi sul web. Il punto è che agognare il risparmio può metterci a rischio rispetto a possibili truffe. Online esistono, infatti, una serie di siti e profili web fraudolenti che promuovono prodotti assicurativi senza avere l’autorizzazione; spesso questi siti richiamano nel nome quelli di compagnie assicurative famose, al fine di trarre in inganno gli utenti. Attenzione anche ai banner e alle campagne promozionali via email a favore di compagnie e intermediari intesistenti. Per avere un riferimento circa l’entità del fenomeno, basti pensare che nei mesi scorsi una colossale azione della Guardia di Finanza (nucleo speciale tutela privacy e frodi tecnologiche), in collaborazione con IVASS (istituto per la vigilanza delle assicurazioni), ha portato all’oscuramento di circa 220 siti che commercializzavano polizze false. Stipulare una polizza assicurativa falsa ha gravi conseguenze che è bene sottolineare:
•    il veicolo non risulta assicurato
•    in caso di sinistro il proprietario del veicolo è responsabile in toto dei danni causati al terzo danneggiato
•    la mancata assicurazione del veicolo comporta sanzioni e il sequestro del mezzo (articolo 193 del Codice della strada) fino al ritiro della patente

•    oltre ovviamente alla perdita di denaro a seguito di un acquisto fraudolento.

Consigli utili per stare alla larga dalle truffe assicurative

Il fenomeno è talmente dilagante che risulta sempre più difficile identificare un “falso”. Seguendo il vecchio adagio “fatta la legge, trovato l’inganno”, i siti e profili web fraudolenti sono sempre più difficili da identificare, perché, spesso, riproducono i siti delle compagnie ufficiali, ottenendo anche certificazioni “https” o inserendo iscrizioni RUI di ignari intermediari regolarmente iscritti e, non ultimo, inserendo anche IBAN difficilmente “smascherabili”. Come fare, quindi, per difendersi da queste truffe? Ecco qualche utile consiglio per dormire sonni tranquilli.
Primo consiglio, verifica sempre il sito dell’IVASS dove puoi trovare:
•    elenco delle imprese assicurative italiane ed estere autorizzate a operare in Italia
•    Registro unico degli intermediari assicurativi (RUI)
•    Elenco degli Intermediari
•    Elenco delle assicurazioni false

Prima di acquistare una polizza tramite web:
•    verifica che l’indirizzo del sito sia preceduto dal protocollo di sicurezza "https://...”
•    leggi con attenzione le informazioni riportate sul sito, a partire dalle informazioni societarie
•    presta attenzione ai siti in cui sono indicati soltanto contatti email, whatsapp e cellulare
•    diffida da modalità di pagamento che prevedano il pagamento verso una carta di credito o una prepagata intestata a persona non iscritta al RUI
•    richiedi sempre un preventivo numerato dove verificare i dati inseriti, gli importi indicati e i dati dell’azienda emittente.

Una volta acquistata la polizza:
•    controlla la copertura sul Portale dell’automobilista, è sufficiente inserire la tipologia di veicolo e la targa per avere il riscontro della copertura assicurativa RCA
•    verifica che sul sito dell’assicurazione sia pubblicato, o ti sia stato inviato, il Set Informativo.
Se il nominativo che stai cercando non è presente in nessuno di questi elenchi, non acquistare la polizza. In caso di dubbi contatta il contact center di IVASS 800 486661 dal lunedì al vererdì, orari 8.30 14.30.
Occhi aperti!