Affitto o acquisto: cosa conviene?

Per la serie “essere o non essere” la domanda “conviene affittare o comprare casa?” assume quasi un significato escatologico, segna il destino di tutti noi.
Affitto o acquisto: cosa conviene?
Prima o poi capita a tutti di pensare “quasi quasi compro casa, o forse è meglio se vado in affitto”. Qualunque sia la risposta siamo certi che è una decisione da non prendere a cuor leggero. Senza quindi la pretesa di risolvere i tuoi dubbi esistenziali, cercheremo di darti una mano a scegliere consapevolmente.
Cominciamo col dire che nel nostro paese circa 3 italiani su 4 abitano un casa di proprietà, senza contare le seconde case. Rispetto ai nostri cugini europei noi italiani siamo ancora legati “al mattone” con un 73% di proprietari, a fronte dei proprietari francesi (63%), tedeshi (52%) e svizzeri (44%). Insomma, investire nel mattone è ancora un mantra per il nostro paese: la casa viene tuttora cosiderato un obiettivo per le famiglie italiane, anche se, conti alla mano, l’aquisto di una casa non rappresenta più, come in passato, un investimento proficuo. Ma al di là dell’aspetto meramente finanziario conviene comprare casa o è meglio affittare?

Perchè conviene andare in affitto

Partiamo dai vantaggi dello scegliere l’affitto.
•    Viviamo in tempi in cui il cambiamento fa parte della nostra quotidinità, ecco quindi che scegliere di vivere in affitto ti permette di affrontare i cambiamenti con maggior facilità e velocità. Non solo: nel corso della nostra vita le esigenze potrebbero cambiare – banalmente si potrebbe decidere di “mettere su famiglia” – e di conseguenza anche la casa in cui abiti deve adattarsi a queste nuove esigenze. Avere una casa in affitto permette di poter scegliere se adattare la casa in cui abiti o sceglierne una diversa, più in linea con le tue nuove esigenze: con l’affitto è decisamente più facile e veloce cambiare casa.
•    Prendere una casa in affitto permette di non intaccare la tua capacità di investimento. In sostanza acquistare casa, a meno che tu non abbia un reddito da nababbo, riduce sensibilmente la tua capacità di investimento, perchè i soldi che hai immobilizzato nell’acquisto della casa ovviamente non puoi farli fruttare in alcun modo. Questo problema è superato con l’affitto che, al contrario, ti permette di investire somme importanti, magari anche in immobili, che ti permettono di generare profitto.
•    Last but not least, l’affitto offre l’opportunità di scegliere una casa di uno standard più elevato rispetto a quello che potresti permetterti acquistando, magari più grande, più prestigiosa, ubicata in un bel quartiere o in una zona centrale della tua città. Tutte caratteristiche che avrebbero un costo importante nel caso tu decidessi di comprare casa.

Perchè conviene comprare casa

Comprare casa è pur sempre un investimento, meno redditizio di qualche decennio fa, ma comunque un buon modo per incanalare i propri risparmi in un bene tangibile. Sicuramente comprare casa permette:
•    di costuirla a tuo piacimento, il che significa, in soldoni: scegliere i pavimenti che preferisci, arredarla a tuo gusto, alzare o abbassare pareti a seconda delle tue esigenze.
•    di essere indipendente; non dovrai quindi chiedere il permesso a nessuno – se non un rapido referendum in famiglia – nel caso volessi bucare un muro o cambiare i sanitari del bagno
•    di avere la certezza che da quelle mura nessuno potrà mandarti via, a meno che sia tu a scegliere.
Ecco dunche che noi abbiamo cercato di darti una mano nella scelta, ora tocca a te.